Posso Dare L'imodium Al Mio Cane? Trattare Con La Diarrea Del Cane!

La maggior parte dei cani può soffrire occasionalmente di nausea.

Il tuo intestino di tanto in tanto se ne andrà in giro rubando cose dal bidone della spazzatura, leccando il pavimento e razziando la scatola dei gattini.

Nel tentativo di aiutare il loro animale domestico a sentirsi molto meglio (e fermare l’intera distruzione della moquette nella loro casa), alcuni proprietari si chiedono se potrebbero dare Imodium per il proprio cane con diarrea.

Purtroppo, non esiste assolutamente una soluzione semplice e veloce a questa domanda. Imodium è sicuro per pochi cani, ma non dovrebbe essere somministrato ad altre persone.

Di conseguenza, vorrai sempre metterti in contatto con il tuo veterinario prima di somministrare Imodium al tuo cane .

Di seguito, parleremo un po ‘di più dell’uso di Imodium nei cani, descriviamo cosa vorresti fare ogni volta che il tuo cane inizia a soffrire di diarrea, inoltre esamineremo una serie di questioni aggiuntive che potresti essere in grado di fare per fornire al tuo cane un po.

Che Cos’è L’imodium E Come Funziona?

Che Cos Limodium E Come Funziona

Imodium è solo uno per la guarigione di un problema completamente diverso, ma si è rivelato più efficace.

L’imodium è un oppioide sintetico noto come loperamide, originariamente pensato per essere utilizzato per la gestione del dolore .

È ottimo per questa funzione. Deve essere somministrato per alleviare il dolore – dosi che non sono sicure per le persone.

Ma come la maggior parte degli altri oppioidi (come i tipi artificiali e organici), Imodium provoca stitichezza . Diventa una caratteristica significativa nel caso dell’Imodium, sebbene questo sia considerato un effetto collaterale degli oppioidi.

L’imodio è utilizzato per rallentare la funzione intestinale. Dai dosaggi somministrati non fornisce alcun tipo di sollievo dal dolore.

Imodium Può Essere Sicuro Per I Cani?

L’imodium è considerato sicuro per molti cani, ma può essere pericoloso, persino fatale. Questo fa parte del motivo per cui è molto importante contattare il veterinario prima di commettere Imodium per un animale domestico o entrare in contatto con un veterinario di Internet tramite JustAnswer e ottenere la sua opinione sulla situazione.

Ma la maggior parte dei veterinari ritiene che Imodium sia sicuro per i cani che non rientrano in una delle cinque classi successive :

1. Cani Che Hanno Mangiato Qualcosa Di Pericoloso

La diarrea è uno dei metodi del corpo umano per scovare (scuse per il gioco di parole) sostanze chimiche velenose o nocive. Non desideri rallentare questo processo nel caso in cui il tuo cane abbia consumato qualcosa che potrebbe metterlo.

2. Cani Che Soffrono Di Una Significativa Infezione Intestinale

Assicurati di evitare di somministrare Imodium a cani che soffrono di una malattia batterica che colpisce il suo intestino.

Proprio come i cibi velenosi, dovrai consentire al corpo del tuo cane di neutralizzare la maggior parte di questi germi. Il tuo veterinario prescriverà un medicinale per aiutare la malattia a essere eliminata dal tuo cucciolo.

3. Cani Che Hanno Problemi Di Salute Aggiuntivi

Imodium non è necessariamente sicuro per i cani che soffrono di gravi problemi di salute, come ipotiroidismo, malattie del fegato, malattia di Addison o malattie renali.

Non si desidera fornire Imodium ai cani che hanno difficoltà a respirare o mal di stomaco.

4. Razze Da Pastore

Gli Shelties, i pastori australiani, i border collie, insieme ad altre razze da pastore, hanno spesso una mutazione genetica (nota come MDR1) che rende difficile per i loro corpi la procedura di Imodium insieme ad alcuni farmaci diversi.

Non molte persone in questa classe hanno il gene, ma l’unico modo per saperlo con certezza è usare un test genetico fatto (la cosa fantastica è che puoi fare questo test prontamente per mezzo di un kit per il test del DNA del cane.

A meno che tu non sappia che il tuo cane da pastore non ha questa particolare mutazione genetica, evita di affidargli Imodium.

5. Cani Che Stanno Già Assumendo Diversi Altri Medicinali

5 Cani che stanno già assumendo diversi altri medicinali

Alcuni farmaci potrebbero interagire con Imodium in modi diversi. Questo può contenere antistaminici e altri farmaci che causano sedazione, oltre agli inibitori delle monoaminossidasi (IMAO). Assicurati di menzionare eventuali medicinali che il tuo cane sta trasportando per un veterinario quando chiedi in merito all’idoneità di Imodium.

Qual è Il Dosaggio Medio Di Immodio Consigliato Per I Cani?

I veterinari raccomandano dosi di Imodium per vari cani – questo è uno dei motivi per cui è essenziale parlare dell’uso di questo medicinale con il veterinario prima di darlo a un cane.

D’altra parte, la dose tipica è molto probabilmente nell’area di 0,1 mg di Imodium per ogni chilogrammo di grasso corporeo del tuo cane . Questa dose viene generalmente somministrata ogni 12 ore .

Sarebbe convertire il peso del loro cane in chilogrammi in libbre. Non preoccuparti, questo è abbastanza facile: dividi semplicemente il peso del tuo cane per 2,2 per trovare un’approssimazione del peso in chilogrammi. Soa 5 kg di cane pesa circa 4,5 chilogrammi. Ciò significa che il tuo cane richiederebbe circa 0,45 mg di Imodium.

Il dilemma è che le pillole sono generalmente fornite da Imodium, inoltre può essere difficile dividerle in modi che sono questi. Di conseguenza, di solito è più semplice (e molto più sicuro) utilizzare variazioni liquide di Imodium per cani più piccoli .

È un po ‘più facile usare le pillole per cani più grandi. Hai bisogno di circa 2 mg di Imodium, il che significa che potresti dare ai cani una pillola di taglia uno.

Tieni presente che Imodium non deve essere somministrato per almeno cinque giorni alla volta a meno che il tuo veterinario non ti dica espressamente di farlo.

Quali Sono Gli Effetti Collaterali Di Imodium Per Cani?

Praticamente ogni singolo medicinale è in grado di indurre effetti collaterali, anche l’Imodium è diverso. La maggior parte è leggera, ma alcuni sono sconvolgenti.

Alcuni degli effetti collaterali di Imodium comprendono:

  • Problemi gastrointestinali, come flatulenza, feci molli e costipazione
  • Letargia
  • Depressione del sistema nervoso centrale
  • Pancreatite
  • Megacolon tossico (una complicazione della malattia infiammatoria intestinale)

Parla con il tuo veterinario allo stesso tempo nel caso in cui noti uno di questi problemi dopo aver commesso il tuo cane Imodium.

La Grande Domanda: Quando Chiami Il Veterinario E Quando Cerchi Di Curare La Diarrea A Casa?

Molti cani iniziano di nuovo a fare la cacca e possono superare rapidamente un attacco di nausea, tuttavia un problema di salute può essere segnalato dalla diarrea.

Ciò implica che vorrai usare discrezione nel determinare come prendersi cura delle difficoltà intestinali del tuo cane . È sempre ragionevole parlare con il tuo veterinario ogni volta che sei preoccupato per la salute del tuo cane, ma se alzi il telefono ogni volta che il tuo cane ha una cacca, il tuo veterinario inizierà a ridurre le tue esigenze.

Pertanto, quando decidi se chiamare il veterinario, dovrai pensare ad alcuni fattori.

  • Da quanto tempo il tuo cane soffre di stomaco? I suggerimenti su quanto tempo devi aspettare per entrare in contatto con il tuo veterinario differiscono. Alcune autorità consigliano di contattare il veterinario per più di 24 ore, ma alcune consigliano prima di prendere in mano il telefono che potresti aspettare da 48 a 72 ore o più.
  • Quanto è intensa la tua nausea? Se il tuo cane fa la cacca ogni 10 minuti, oppure noti anche del sangue nelle sue feci, allora vorrai chiamare il tuo veterinario. Il rovescio della medaglia, un cane che ha una cacca acquosa o sciolta e si comporta probabilmente non richiede cure immediate.
  • Il tuo cane ha mangiato qualcosa di insolito o potenzialmente dannoso? Nel caso in cui il tuo cane occupi metà del tuo hamburger e soffra di diarrea 6 o 12 ore dopo, molto probabilmente starà bene – l’indiscrezione alimentare è probabilmente l’origine del problema. Il rovescio della medaglia, vorrai ottenere un aiuto immediato se il tuo cane ha mangiato qualcosa come piante o sostanze chimiche.
  • Il tuo cane soffre di altri sintomi? Se il tuo cane si comporta in modo abbastanza normale (tranne che per il suo normale squat) e non mostra alcun sintomo, molto probabilmente potresti adottare una strategia di attesa. Tuttavia, se il tuo cane può anche essere nauseato, avere la febbre, mostrare segni di dolore o persino fare qualcosa di insolito, dovresti chiamare il tuo veterinario allo stesso tempo.
  • Il cane beve acqua? Alcuni dei rischi più importanti che i doni di diarrea sono la disidratazione. In altre parole, se il tuo cane non sembra rifornirsi, è opportuno attenersi alla guida e contattare il veterinario. È molto semplice per il tuo amico peloso reidratare il tuo cane con liquidi EV, tuttavia non c’è molto che puoi fare per trattare la forfora. Parafrasando il vecchio adagio: sei in grado di riempire la ciotola dell’acqua del tuo cane, ma non puoi farlo bere.
  • Il cane appartiene a un gruppo ad alto rischio? Se il tuo cane è un adulto sano, puoi trarre conforto dalla consapevolezza che il suo stesso corpo sarà in genere abbastanza potente da sopportare un moderato caso di nausea. Tuttavia, i cani sottopeso, piuttosto giovani, estremamente anziani o che hanno a che fare con una malattia potrebbero ammalarsi a causa di un attacco moderato. Di conseguenza, se il tuo cane è in un gruppo, è probabilmente un’idea fantastica sbagliare sul lato della cautela e poi prendere il telefono.
  • Forse hai cambiato cibo? Occasionalmente, i cani possono manifestare diarrea dopo un rapido cambiamento nei pasti. Questo non è motivo di preoccupazione e il suo intero corpo si adatterà al nuovo cibo con il tempo. Miscelando quantità crescenti del nuovo cibo insieme al suo cibo, per evitare che questo problema passi da 1 alimento.

Come affermato in precedenza, puoi consultare un veterinario per esaminare la diarrea del tuo cane in cui ti metteranno in contatto con un veterinario con cui potresti parlare.

Trattamento Fondamentale Per La Diarrea Del Cane

Nel caso tu abbia scelto di prenderti cura della diarrea del tuo cane o sei ancora nella fase e hai chiamato il tuo veterinario, allora ne troverai un paio.

 Prima di tutto, vorrai trattenere il cibo dal cane per circa 12-24 ore per consentire alla sua macchina di riposare e riprendersi. Dato che il tuo cane è ancora un adulto, un rapido della lunghezza non dovrebbe causargli angoscia e aiuterà ad accelerare la procedura di recupero.

 Cerca di incoraggiare il tuo cane a bere molta acqua . Se il tuo cane non è un bevitore, potresti scegliere di dargli un paio di ghiaccio. Potrebbe essere di aiuto dargli un’acqua che è stata usata per cucinare il riso per pollame, poiché potrebbe dargli gusto e invitarlo a leccare questa come zuppa.

Porta fuori il tuo cane regolarmente in modo che possa andare avanti e liberare il suo tratto intestinale . Questo può aiutarlo a sentirsi meglio più velocemente che se dovesse “tenerlo premuto” per lunghi intervalli.

Dodici o 24 ore dopo che la nausea sembra essersi calmata, ricomincia a nutrire il tuo cane . Ma non riempire semplicemente il suo piatto di cibo e permettergli di rimpinzarsi. Ti consigliamo di fornirgli alcuni pasti nel corso di una giornata circa per consentire al suo intestino di riprendersi.

Inoltre, vale la pena considerare se è necessario apportare alcune modifiche alla dieta del tuo cane. Se la diarrea è un problema standard per il cane, parlane con il tuo veterinario e pensa di passare a un cibo per cani progettato per cani con stomaco sensibile o parla di passare il tuo cane a un altro medicinale o altri integratori nutrizionali (se sta assumendo qualcosa)

Esistono Davvero Delle Ottime Alternative Per I Cani All’imodium?

Imodium non è un’ottima scelta per molti cani, ma ci sono un paio di cose che potrai presentare al tuo cane per aiutare a risolvere la sua diarrea. Alcune delle opzioni includono:

1. Purea Di Zucca

1 Purea di zucca

L’ho già affermato e lo ripeto: ogni proprietario di cane ha bisogno di avere una lattina di purea di zucca nella propria dispensa .

La zucca è molto buona per i cani: è ricca di vitamine e fibre insolubili (per non parlare di vitamine, minerali e antiossidanti), che possono aiutare ad assorbire l’acqua dal colon del cane e ad aumentare le feci.  Questo spesso metterà fine alla sua diarrea abbastanza velocemente.

Non devi dargli un sacco di purea di zucca: i cani di piccola taglia probabilmente ne hanno bisogno circa due o 2, mentre i cani di grossa taglia potrebbero richiedere alcuni cucchiai. Tenerlo in piccole quantità di purea di zucca un paio di volte al giorno prima che le sue cacca inizino a sembrare normali.

Devi solo lasciare che il tuo cane lo lecchi dal cucchiaio quando è pronto a farlo, oppure puoi mescolarlo con i suoi cibi (una volta che ricomincerai a dargli da mangiare). Molti cani amano il sapore della zucca, ma altri non ne vanno pazzi. Inizia mescolando una quantità con il cibo normale del tuo cane e aumenta la quantità.

Tieni presente che stiamo parlando di purea di zucca, forse non di ripieno di torta di zucca.Questi prodotti vengono venduti al supermercato, mentre il primo è ottimo per il trattamento della nausea dei cani, il secondo è pieno di zuccheri e altri additivi, che potrebbero peggiorare le condizioni del tuo cane .

2. Pepto Bismol

2 Pepto Bismol

Pepto Bismol è ancora un’alternativa per molti cani che soffrono di diarrea.

Tuttavia, può causare problemi ai cani che trasportano farmaci (ad esempio farmaci antinfiammatori), oltre a quelli che subiscono alcuni problemi di salute (come sanguinamento dello stomaco o intestinale). Quindi, vorrai parlare con il tuo veterinario prima di affidarlo al tuo cane.

Pepto Bismol per cani viene generalmente somministrato a una velocità di 1 cucchiaino per ogni 5 kg di grasso corporeo, e in genere viene somministrato ogni 6 ore circa. Ma non dovrebbe essere usato nel lungo periodo.

Se un paio di dosi non fermano la diarrea di un cane, allora vorrai smettere di somministrarlo a un cane e alla testa.

3. Riso Bianco

Il riso bianco è anche utile per il trattamento della nausea in molti cani ed è considerato un alimento base per quanto riguarda il modo migliore per nutrire un cane che ha la pancia sconvolta.

Il riso bianco è facile da digerire per i cani ed è un alimento “a basso residuo”, il che significa che la maggior parte del riso è stata digerita e solo un piccolo segmento è stato convertito in cacca.

Inoltre, è un apporto di calorie e carboidrati, che possono mantenere il tuo cane idratato.

Fornisci al tuo cane solo circa 1/4 in 1 tazza (in base alla sua taglia) due o tre volte al giorno finché non è pronto a tornare ai pasti regolari.

Imodium può essere utile per il trattamento della nausea in alcuni cani, tuttavia non è un medicinale da assumere. Assicurati di chiamare il tuo veterinario prima di affidarlo al tuo cane e assicurati di valutare la dose.