Diversi aspetti devono essere considerati quando ci si chiede perché come lavare un cane o un cucciolo . In realtà non è scienza missilistica e devi iniziare lentamente fin dai primi due mesi. Più aspetti, più tempo il tuo cane dovrà abituarsi allo shampoo, all’acqua e all’esperienza di lavaggio completa.

Prima di lavare un cucciolo, dovresti sapere in anticipo come prenderti cura degli occhi, delle orecchie, delle orecchie, delle unghie del tuo cane e questo comporta l’utilizzo di un kit di pronto soccorso per cani pronto all’uso. Quindi, capisci quali sarebbero le caratteristiche particolari della razza, ad esempio il suo mantello (pelo spesso o sottile) e il suo amore istintivo per la tua acqua.

Fare il bagno a un cucciolo non è difficile, tuttavia i primi sforzi non saranno super facili ed è ordinario. Soprattutto nel caso in cui non l’hai mai fatto prima o non sai come fare il bagno a un cucciolo se lo fai con un cane più anziano. Tieni presente che un cucciolo deve raggiungere un’era di oltre 12 settimane prima di poter essere lavato per la prima volta.

Niente panico! Ecco perché vogliamo dare alcune strategie e 5 semplici modi per far sì che il tuo cucciolo sia calmo e felice durante il bagnetto, quindi fare il bagno al tuo cucciolo non sarà più un problema.

Come Fare Il Bagno A Un Cane Per La Prima Volta?

Un’introduzione è il primo passo. Questa è la cosa più importante per trasformare l’ ora del bagno in una piacevole ricreazione . L’obiettivo finale è avere un cane tranquillo mentre è in acqua, oltre che obbediente e silenzioso.

Dove farai il bagno al tuo cucciolo? Molti proprietari di cani usano il lavandino per facilitare la doccia dei cuccioli o usano la vasca da bagno nel loro bagno per evitare pavimenti scivolosi e bagnati. Ovunque si voglia fare il bagno al proprio cane, l’obiettivo è farlo conoscere al territorio circostante, rendendolo il più confortevole possibile.

Troverai bagni per cani realizzati appositamente per essere usati in sicurezza dai cani, come i cani agitati. La stazione di lavaggio per cani più popolare è conosciuta come Booster Bath , tuttavia ci sono molte altre scelte come le docce mobili per cani.

Rendi Il Tuo Cane A Suo Agio Con L’essere Bagnato

Se il tuo cane non è abituato ad abbeverare e forse è un po’ preoccupato per questo, allora inizia con la rimozione di questa barriera. Usa un po’ d’acqua ed eseguilo con il giocattolo preferito del tuo cane. Premia spesso, specialmente durante questa fase introduttiva.

Infine, raggiungerai il livello di avviare la vasca senza soluzione di continuità e anche con un cane pronto. Ma in questa fase, probabilmente non laverai mai davvero il tuo cane o cucciolo. Invece, giocherai con giocattoli, acqua e dolcetti in modo da rendere piacevole l’intera esperienza della vasca da bagno!

Non appena il tuo cane è costantemente felice e scodinzola mentre è ancora nella vasca da bagno, dovresti iniziare a introdurre lo shampoo. Sì, è così che si fa il bagno a un cane o si inizia a farlo.

Preparazione

Il tuo cane è completamente abituato al luogo di balneazione, alla vasca e all’acqua, devi preparare l’attrezzatura da bagno che vuoi lavare il tuo cane .

Di seguito è riportato un elenco dei beni necessari per eseguire un fantastico bagno per cani ma non esitate ad adattarvi alle vostre esigenze e necessità. Alcuni tra il pubblico desiderano solo uno shampoo naturale come OxGord Natural , altri useranno solo prodotti fatti in casa e così via. Sentiti libero di sperimentare ma tieni presente che hai a che fare con un essere vivente, quindi non sperimentare troppo e prova sempre un piccolo cerotto per monitorare le reazioni prima di andare su tutto il corpo, specialmente prima di usarlo su zone sensibili come la regione anale.

Shampoo per cuccioli

Tieni presente che dovresti sempre e solo usare uno shampoo appositamente concepito per cani , piuttosto che uno shampoo umano. Insieme ai vari equilibri di pH tra uomo e cane, lo shampoo umano non è appropriato in quanto non pulisce a fondo il pelo e la pelle del cane. Se il veterinario lo consiglia, scegli uno shampoo antiparassitario o antibatterico.

Acqua Tiepida

Attenzione, se è la prima volta che fai il bagno al tuo cane, dovresti preparare dell’acqua tiepida , quindi la temperatura dovrebbe essere adeguata, è meglio toccarla con la mano per essere sicuro e sentire la temperatura.

Poiché questa è la prima volta che il tuo cucciolo capirà e sentirà l’acqua, non farlo preoccupare la prima volta. Assicurati di fermarti se il cane si sente veramente angosciato. Ogni primo paio di volte è difficile, in particolare con i cani adulti.

Asciugamani morbidi

Utilizzare costantemente asciugamani soffici e morbidi ; sono in grado di assorbire la maggior parte dell’acqua, soprattutto se asciugano velocemente il pelo del cane. Non hai bisogno di asciugamani troppo sgradevoli, in particolare per i cappotti a pelo corto poiché potresti finire per irritare il pelo del tuo cane. Potresti scegliere di tagliare i peli del tuo cane se sono troppo lunghi e sporchi prima del lavaggio.

Tappetino In Gomma

Spesso abbandonato fino a quando il tuo cane inizia ad essere agitato e scoppia continuamente. Quindi sì,
hai sicuramente bisogno di un tappetino di gomma per impedire al tuo cane di scivolare pericolosamente! Se non hai una mano, puoi usare quel trucco rapido: metti un asciugamano nel lavandino o nella vasca da bagno per evitare una superficie scivolosa. Renderà il cane più calmo ed eliminerà il suo panico.

Batuffoli Di Cotone E Bastoncini Di Cotone

Non lasciare che l’acqua entri nell’orecchio o impedisca di fargli entrare lo shampoo negli occhi. Prima di fare il bagno al tuo cucciolo, mettigli dei batuffoli di cotone nelle orecchie per evitare che l’acqua entri nelle tue stesse orecchie. Usa un cotton fioc per pulire le orecchie del tuo cucciolo dopo che si è asciugato.

Organizzati

Quando si fa il bagno a un cane, è necessario creare un ambiente confortevole, pulito e funzionale . Significa che le cose che potresti usare devono essere a portata di mano. Sembra molto semplice quando lo leggi, fidati di me, all’atto e con un cane agitato, lotterai per afferrare i tuoi oggetti.

Ad esempio, quando fai il bagno al tuo cane e un po’ d’acqua entra in un orecchio, dovresti essere in grado di afferrare rapidamente l’asciugamano mentre metti via lo shampoo. Quindi assicurati che la tua stazione di lavaggio sia ben pensata.

Facendo Il Bagno Al Cucciolo

Ora è l’occasione per fare davvero il bagno al tuo cane!

Inizia lentamente e sii gentile , non avere fretta e non farti prendere dal panico anche se il tuo cane si muove molto. Mantieni la calma perché i cani credono al nostro stress , quindi rimani rilassato in modo che il tuo cane si senta allo stesso modo.

Metti il tappetino di gomma o un piccolo asciugamano come terreno di presa per il tuo cane in piedi. Accompagna il tuo cane in modo giocoso per avvicinarsi alla vasca da bagno. Usa un giocattolo e dei dolcetti per farlo sentire a suo agio: idealmente, vuoi vedere la coda scodinzolante ma improbabile durante i primissimi sforzi.

Ricorda, valuta regolarmente la temperatura dell’acqua e dovrebbe essere tiepida prima di presentarla al tuo cucciolo. Inizia sempre con tutti i piedi in modo che il tuo cane non si senta troppo stupito. Cerca di essere continuamente vivace , distraendolo con giocattoli e ricche leccornie. Lentamente e lentamente versa l’acqua sempre più in alto mentre premia con coccole e dolcetti, fino a quando tutto il corpo è bagnato.

Durante i primissimi sforzi e quando il cane reagisce in modo eccessivo, non bagnare tutto il corpo e procedere più in alto ad ogni tentativo.

Mentre fai lo shampoo al tuo cane,
massaggialo accuratamente e delicatamente . Finisci sempre con la mente dei cani, usando le mani per inumidirlo. Lavare e risciacquare accuratamente prima che sia completamente pulito, profumato e che non rimanga alcun residuo di shampoo.

Asciuga Bene Il Tuo Cucciolo

Il passo finale è lavare il suo corpo con un asciugamano pulito che sia morbido e che assorba la maggior parte dell’acqua. Ricorda di lavare le orecchie e tra le dita! Tutti questi luoghi e regioni generalmente dimenticati devono essere controllati per mantenerli puliti.

Per mantenere il tuo cane al caldo, in particolare nei periodi freddi o invernali, potrai utilizzare un essiccatore per cani in modo che il tuo cane rimanga caldo mentre lavi la sua pelliccia. Tuttavia, è necessario essere cauti e mantenere una distanza sufficiente tra l’asciugatrice e il cane quando lo si utilizza, altrimenti può bruciare la pelle e il pelo degli animali domestici. La maggior parte degli spray per cani di qualità ha comunque la giusta temperatura in modo che il tuo animale domestico rimanga al sicuro durante.

Il Verdetto

Come fare il bagno a un cane o a un animale domestico è semplice a seconda di come gestisci la situazione.

Se riesci a controllarlo correttamente e stai calmo dopo aver fatto il bagno al tuo cane sarà facile e di successo. È anche una meravigliosa opportunità per legare con il tuo animale domestico e mostrargli che può fidarsi di te nelle situazioni più insolite.

L’introduzione dell’acqua al cane è ovviamente il primo passo e richiede diverse sessioni per essere completate prontamente. Costruisce la fiducia nel tuo cane, ecco perché abbiamo costantemente bisogno di proprietari di cani per abbinare il periodo del bagno.