Ti stai riprendendo da una perdita d’acqua in cantina? O hai forse notato umidità, condensa o un odore di muffa? Un deumidificatore può essere di grande aiuto per ridurre l’umidità aggiuntiva nell’aria di qualsiasi stanza della casa.

Sia che il tuo seminterrato sia un’area abitativa o di stoccaggio, mantenere i livelli di umidità al di sotto del 50% è essenziale per mantenere un ambiente sano. Per cominciare, può ridurre le allergie. Ma ancora di più, i deumidificatori possono impedire alla muffa di crescere, fiorire e diffondersi nella tua proprietà.

I deumidificatori variano notevolmente da un dispositivo all’altro. Quindi, per aiutarti a selezionare il modello ideale per la tua cantina, abbiamo discusso ogni caratteristica e caratteristica da cercare. Abbiamo quindi valutato e condiviso la nostra lista dei loro migliori deumidificatori per seminterrati.

Le Nostre Scelte Migliori

Perché Investire In Un Deumidificatore Seminterrato?

Soggetti a potenziale condensa o perdite d’acqua, i bagni sono una frequente fonte di umidità. Un seminterrato disordinato non è solo scomodo; inoltre, può creare complicazioni.

1. Previene La Muffa

Per cominciare, muffe, funghi, acari della polvere e batteri prosperano quando la quantità di umidità supera l’80%. La muffa si espande rapidamente e può diffondersi in 24-48 ore. Il fungo emette quindi questo odore sgradevole riconoscibile di un costume da bagno bagnato lasciato in un sacchetto chiuso.

Inoltre, la muffa può svilupparsi su quasi tutte le superfici, da pizzi e vestiti a cartongesso, legno, piastrelle e cibo. Con il passare del tempo, possono macchiare e danneggiare il tessuto o il materiale.

Ancora più importante, la muffa è una causa comune di molti disturbi e condizioni respiratorie come l’asma e i disturbi polmonari. Mentre gli inquinanti viaggiano attraverso l’atmosfera, potrebbero raggiungere e infettare diverse parti della tua residenza.

Tieni a mente

I deumidificatori non uccidono la muffa. Tuttavia, mantenere il livello di umidità al di sotto del 50 percento dovrebbe impedire al fungo di insinuarsi nella tua cantina.

2. Evita Ruggine E Corrosione

Mantenere l’umidità sotto controllo dovrebbe ritardare la prossima ristrutturazione del seminterrato. Muffa a parte, l’umidità può deteriorare rapidamente una casa. In un ambiente umido, si formano ruggine e corrosione, aggredendo dispositivi elettronici o altri oggetti contenenti pezzi metallici.

3. Riduce La Polvere E Gli Allergeni

I deumidificatori in genere arrivano con un filtro dell’aria, riducendo così la quantità di polvere all’interno di un determinato luogo. Alcuni possono persino intrappolare odori e germi, riducendo potenzialmente le allergie. Meno polvere ti assicura anche di non dover pulire altrettanto la tua cantina.

4. Facile Da Usare

Oltre ai loro numerosi vantaggi, i deumidificatori sono facili da usare; alcuni sono anche un’operazione con un solo pulsante. Sia che tu scelga un modello che utilizza un tubo di scarico o che preferisca svuotare il serbatoio dell’acqua manualmente, sono anche un gioco da ragazzi da installare.

Il dispositivo manterrà il tuo seminterrato sano mentre potresti a malapena notare la sua presenza.

Tipi Di Deumidificatori

Si possono trovare due tipi principali di deumidificatori, ognuno dei quali risponde a esigenze diverse.

Deumidificatori A Compressore

Chiamati anche refrigeranti, sono i tipi più diffusi di deumidificatori. Un compressore include serpentine refrigerate per raffreddare l’aria. La condensa trasforma l’atmosfera calda in goccioline, che poi cadono in un secchio.

Questo tipo è tipicamente utilizzato in ambienti umidi e caldi.

Professionisti

  • Ideale per scantinati riscaldati o caldi.
  • Semplice da usare.
  • Generalmente richiede meno potenza dell’essiccante.

Contro

  • Può sospendere a temperature più fredde di 41 gradi Fahrenheit.
  • Meno comodo per la manovra.

Deumidificatori Ad Adsorbimento

A differenza dei compressori, i dispositivi essiccanti sono destinati all’uso in camere fredde, ad esempio scantinati non riscaldati. Raccolgono l’umidità attraverso un materiale spugnoso che trasforma l’aria umida in acqua. Tutti questi deumidificatori contengono un agente di raffreddamento interno che non solo rimuove l’umidità, ma può anche aumentare la temperatura ambiente.

Professionisti

  • perfetto per scantinati freddi e uso invernale.
  • Migliore portabilità: piccolo e leggero.
  • Più silenzioso dei compressori.

Caratteristiche Importanti Da Considerare

Prima di condividere la nostra gamma dei migliori deumidificatori, ecco alcuni altri componenti essenziali da rivalutare.

Quantità Di Rumore

Se la tua cantina è principalmente uno spazio di archiviazione, il rumore potrebbe non essere la tua principale preoccupazione. Se, tuttavia, hai trasformato lo spazio in un ambiente vivente, potrebbe non funzionare. Un dispositivo rumoroso può, con il tempo, sfidare la tua tranquillità.

Più potente è l’unità, più rapida diventa di solito. Per questo motivo, alcuni modelli sono dotati di modalità di potenza sia alta che bassa. Se stai cercando un deumidificatore ultra silenzioso, è preferibile uno che emetta meno di 40 decibel.

Consumo Di Energia

Un umidificatore può aumentare notevolmente la bolletta elettrica. I dispositivi più efficienti dal punto di vista energetico portano l’etichetta Energy Star. Ti aiutano a mantenere il tuo consumo, che dovrebbe sembrare più leggero sul tuo waller.

Questo riconoscimento governativo può anche aiutare a sostenere il nostro ambiente riducendo le emissioni di gas serra. Tuttavia, non temere, perderai prestazioni o operazioni.

Tipo Di Raccolta Dell’acqua

Ci sono due modi in cui le tue narici possono drenare l’umidità aggiuntiva che accelera.

Collezionista di secchi

Questo tipo di eliminazione dell’acqua rende l’unità molto più facile da manovrare quando richiesto. L’acqua si raccoglie in un apposito contenitore situato all’interno del dispositivo. Per spostare il deumidificatore in un’altra posizione, devi solo scollegare il dispositivo.

Sono i più semplici da configurare e non richiedono attrezzature aggiuntive o aiuto professionale.

Ricorda, tuttavia, che il deumidificatore generalmente si spegne quando il secchio è completo. Ciò significa che dovrai sempre tenere d’occhio il livello dell’acqua e svuotare regolarmente il serbatoio.

Poiché la macchina non funzionerà finché il secchio non sarà stato svuotato, questa tecnica potrebbe essere difficile se sei spesso lontano da casa.

Tubo di scarico

Sebbene l’installazione possa richiedere un po’ più di tempo, di solito sono semplici da raccogliere. È necessario collegare un tubo alla porta della macchina.

L’estremità del tubo viene quindi posta su uno scarico a pavimento. Se il modello viene fornito con una pompa, può anche essere posizionato all’interno di un lavandino di servizio. Poiché il serbatoio dell’acqua non viene utilizzato, questa configurazione consente l’uso continuato del proprio tostapane.

Prendi nota

Il tubo dell’acqua non è sempre incluso con il deumidificatore, quindi controlla prima dell’acquisto.

Manutenzione Facile

Un deumidificatore non dovrebbe richiedere una manutenzione extra. Oltre a svuotare il contenitore dell’acqua o installare il drenaggio, i filtri dell’aria potrebbero essere la tua preoccupazione principale. Impediscono che polvere e piccoli detriti entrino nella macchina.

Assicurarsi che i filtri siano facili da rimuovere e rimontare. Dovrebbero anche essere lavabili e riutilizzabili. I migliori modelli saranno anche in grado di filtrare odori e germi.

Buona Portabilità

Stai pensando di spostare la macchina dalla tua cantina ad altre stanze? Quindi selezionare un apparecchio aerodinamico e facile da spostare è fondamentale. Assicurati che il modello scelto sia dotato di maniglie per il trasporto e ruote girevoli per un facile trasporto.

Tabella Comparativa Del Deumidificatore Del Seminterrato

Selezione Della Dimensione Ideale

La capacità di un deumidificatore è un fattore determinante quando si decide il miglior deumidificatore per seminterrato. Per trovare il dispositivo delle giuste dimensioni, devi considerare il volume del tuo seminterrato e il suo grado di umidità.

Dimensione Della Cantina

In termini di capacità dell’unità, troverai quattro categorie: dimensioni piccole, medie, grandi e per l’intera casa.

Per cominciare, se conosci già le dimensioni della tua cantina, prendi un metro e poi determina la larghezza e la lunghezza. Quindi moltiplica questi due numeri per trovare le dimensioni del seminterrato in piedi quadrati.

Ad esempio, se il tuo seminterrato è lungo 3,0 m e largo 2,1 m, il suo volume è pari a 70 piedi quadrati.

Livello Di Umidità

Le dimensioni della tua cantina da sole non saranno sufficienti per scegliere il giusto deumidificatore. Inoltre, è necessario esaminare la quantità totale di umidità presente nell’aria. Entrambi combinati determinano la quantità di litri d’acqua che è necessario rimuovere dall’atmosfera ambientale.

Ci sono due approcci per scoprire quanta umidità contiene il tuo seminterrato.

  1. Per mezzo di un igrometro: Per misurare con precisione il livello di umidità – in percentuale – della tua cantina, puoi usare un igrometro. Anche se il nome può sembrare impressionante, è un dispositivo digitale intuitivo. Misura e visualizza automaticamente la percentuale di umidità in una determinata area.
  2. Ispezione visiva: un’ispezione visiva può anche darti alcuni suggerimenti sulla gravità dell’umidità presente nel seminterrato. La condensa dell’acqua su finestre, pareti e pavimenti, oltre alla presenza di muffe, sono segnali evidenti che l’umidità è al massimo.
  • Umidità ridotta: il luogo può a volte puzzare di muffa.
  • Umidità moderata: la tua cantina odora sempre di muffa.
  • Elevata umidità: potrebbero essere individuate aree umide su pareti e pavimenti.
  • Umidità incredibilmente alta : l’area sembra bagnata, con cattivi odori, possibile crescita di muffe e macchie.

Qual è La Dimensione Migliore Per La Cantina?

Non appena conosci sia la metratura che la percentuale di umidità del tuo seminterrato, consulta il nostro grafico qui sotto. Molti produttori hanno anche le proprie raccomandazioni sul dimensionamento. Questi possono cambiare da 1 marca all’altra.

Per spazi superiori ai 2500 metri quadrati si possono trovare deumidificatori con una capacità compresa tra 50 e 43 litri.

Condizioni Speciali

Tieni presente che l’uso di lavastoviglie, lavatrice o asciugatura dei panni in cantina aumenta i livelli di umidità. In casi come questo, è meglio selezionare un’unità più grande in grado di eliminare più acqua nello spazio richiesto.

Altrettanto importante, prendi in considerazione il tempo nella zona regionale. Se dovessi misurare i livelli di umidità in inverno, pianifica un’umidità extra quando arriva l’estate. Questo potrebbe essere particolarmente vero se risiedi nel sud degli Stati Uniti.

In generale, se non sei sicuro della capacità necessaria, più grande è meglio perché sottopone a meno sollecitazioni il dispositivo. Quando l’atmosfera raggiunge il massimo contenuto di umidità, il sistema si arresta automaticamente. Un deumidificatore insufficiente potrebbe non essere mai in grado di spegnersi, riducendo la durata dei dispositivi.

Ecco alcune linee guida:

Dove Installare Il Mio Deumidificatore?

In grandi scantinati, si consiglia di posizionare il sistema verso il centro dello spazio. Tienilo costantemente a 15 cm di distanza da pareti o mobili che possono bloccare la ventilazione. Se stai cercando di collegare un tubo, dovrai anche metterlo vicino a uno scarico a pavimento o un lavandino.

Spegnere

Includere un deumidificatore in un seminterrato può avere un effetto molto maggiore rispetto alla semplice creazione di un ambiente molto più confortevole. Previene la crescita di muffe e trattiene la polvere e altri allergeni. Per questo motivo, il dispositivo può contribuire a mantenere in salute te e i tuoi cari.

In ogni caso, nel caso in cui conservi apparecchiature elettroniche e oggetti con elementi metallici, un deumidificatore può aumentarne la durata. Il sistema evita la corrosione e la ruggine causate dall’umidità in eccesso.

La scelta del miglior deumidificatore da seminterrato inizia dall’identificazione del livello di umidità e volume della vostra cantina. Per scegliere il tipo giusto, dovrai anche considerare la temperatura dell’aria ambiente sia in inverno che in estate.